Arthroclianthus deplanchei

Famiglia : Leguminosae

Testo © Pietro Puccio

JPEG - 64.6 Kb
L’Arthroclianthus deplanchei è una pianta poco diffusa per collezionisti © Giuseppe Mazza

La specie è originaria della Nuova Caledonia dove vive nella macchia a basse e medie altitudini su suoli prevalentemente serpentinosi.

Il nome del genere è la combinazione del termine greco “arthron” = giunzione e il nome del genere Clianthus con cui presenta molte affinità; la specie è dedicata al suo raccoglitore Emile Deplanche (1824-1874), chirurgo navale e botanico francese che studiò la flora della Nuova Caledonia.

Il genere, secondo i botanici, necessita di una attenta revisione.

L’ Arthroclianthus deplanchei Hochr. (1909) è un arbusto alto fino a circa 4 m con rami ricadenti e foglie alterne pennate composte da tre foglioline, le due laterali più piccole di quella apicale, oblungo-lanceolate con margine intero, lunghe 2-4 cm e larghe 1-1,8 cm, lucide, di colore verde intenso superiormente, verde chiaro inferiormente.

Le infiorescenze sono ascellari con fiori papilionacei lunghi 3-4 cm di colore bianco, rosa o rosso; i frutti sono legumi piatti pendenti di colore marrone grigiastro a maturità. Si riproduce per seme.

Specie praticamente sconosciuta al di fuori della Nuova Caledonia, malgrado le indubbie caratteristiche ornamentali, viene coltivata solo in qualche giardino ed orto botanico.

In considerazione del luogo di origine sembra potersi adattare a località dal clima tropicale e subtropicale.

 

→ Per apprezzare la biodiversità all’interno della famiglia delle LEGUMINOSAE cliccare qui.

 

Archivio fotografico di Giuseppe Mazza

_A-381-2_Arthroclianthus_deplanchei_
Photomazza : 70.000 colour pictures of animals and plants