Canis lupus familiaris - Basset Hound

Famiglia : Canidae

 

 

Testo © Pietro Paolo Condò - Giudice Enci-fci

 

 

JPEG - 33.9 Kb
Interessante, accattivante, irresistibile: impossibile non notarlo © Giuseppe Mazza

Interessante, accattivante, irresistibile: impossibile non notarlo.

Apparentemente cane di taglia “bassa”, è però paragonabile a cani di grande mole per peso e dimensioni.

Proviamo a immaginarlo con delle zampe proporzionate alla lunghezza del suo tronco !

Lui però nasce così, basso e pesante.

Ma è comunque un segugio : nella caccia da seguito dimostra una forza e una tenacia nell’inseguimento del selvatico a dir poco sorprendenti !

Ha una testa lunga, massiccia, con molte pliche di pelle che incorniciano gli occhi altamente espressivi, l’occipite è molto marcato.

Le palpebre degli occhi tondi sono leggermente aperte, il muso è lungo e gli assi cranio facciali divergenti.

Le narici del grosso tartufo sono ben aperte, le labbra spesse ed abbondanti, senza esser svolazzanti.

Le lunghe orecchie formano due “tende” estremamente funzionali, per seguire una pista durante la caccia.

JPEG - 31.6 Kb
Smisurate orecchie per seguire meglio le piste © Mazza

Quando il naso è sulla traccia a di un selvatico, tengono infatti lontani gli effluvi estranei.

Penzolano e data la posizione della testa, che si abbassa, sfiorano il terreno e portano con precisione al naso le particelle odorose.

Il Basset hound ha collo lungo e poderoso.

Il dorso deve essere ben teso da muscoli potenti e rettilineo, la coda lunga è portata alta.

Ampia la cassa toracica, ricoperto da pelle abbondante e spessa, resistente agli sterpi e alle spine ed elastica, in maniera da cedere alle spine mollemente prima di lacerarsi.

Il tronco è lungo e tubolare.

Le zampe, dalla grande ossatura , sono ricoperte da pelle che forma leggere pieghe, specialmente ai metacarpi e ai garretti; le dita sono corte e grosse con unghie robustissime.

È in vari colori: dalla tinta unica al pezzato.

La sua voce è profonda e cavernosa, caratteristica, questa, tipica dei segugi.

Se non è impiegato nella caccia il Basset hound è un pigro e simpatico compagno di vita, sorprendentemente agile in rapporto alla mole ed alla cortezza delle sue zampe !

Non disdegna i divani e la sua miglior attitudine è quella di sdraiarsi su un tappeto davanti ad un caminetto.

 

→ Per apprezzare la biodiversità all’interno delle razze canine, cliccare qui.

 

Archivio fotografico di Giuseppe Mazza

_C-389-1_Basset_Hound
_C-389-2_Basset_Hound
_C-389-3_Basset_Hound
_C-389-4_Basset_Hound
_C-389-5_Basset_Hound
Photomazza : 70.000 colour pictures of animals and plants