Canis lupus familiaris - Barbone

Famiglia : Canidae

 

 

Testo © Pietro Paolo Condò - Giudice Enci-fci

 

 

JPEG - 22.9 Kb
Il Barbone è senza dubbio fra i più noti cani da compagnia © G. Mazza

Il cane di razza barbone, uno dei più conosciuti cani da compagnia a livello globale.

Un tempo cane da riporto in palude, riportava le Canard in Francia suo paese di origine, e da Canard deriva quasi sicuramente il suo nome, in terra di Francia: Caniche!

Un cane poliedrico dal manto ricciuto, da cane da riporto divenne cane da circo, cane d’allarme, cane da compagnia.

Molto scenografico nelle manifestazioni canine con le sue toelettature che lo fanno risultare quasi bizzarro, il treno posteriore rasato e vari pon pon a secondo delle toelettature.

Tolettature che hanno comunque origine dalla necessità di rasare alcune parti del corpo per alleggerire l’animale quando lavorava nelle gelide acque delle paludi come cane da riporto.

4 taglie: gigante - media - nana - toy per 5 colori bianco nero marrone e fulvo rosso-grigio e albicocca.

Adora la vita di casa, le comodità, ma non disdegna la vita all’aperto, da sempre cane di moda che ben si accompagna le persone che hanno il gusto del bello.

Animali di base sani e longevi, tallone di Achille della razza possono essere le tare oculari, ma gli elevamenti seri e professionali, sanno fornire cuccioli sani e ben socializzati.

La varietà toy è sicuramente la più ricercata in quanto più piccola, ma alla taglia non deve essere sacrificata la robustezza e la salute di questi cani dalla fedeltà proverbiale.

 

→ Per apprezzare la biodiversità all’interno delle razze canine, cliccare qui.

 

Archivio fotografico di Giuseppe Mazza

_C-394-1_Caniche
_C-394-2_Caniche
_C-394-3_Caniche
_C-394-4_Caniche
_C-394-5_Caniche
_C-394-6_Caniche
_C-394-7_Caniche
_C-394-8_Caniche
Photomazza : 70.000 colour pictures of animals and plants