Dendrobium kiauense

Famiglia : Orchidaceae

Testo © Pietro Puccio

JPEG - 132.5 Kb
Orchidea miniatura, rara in coltivazione, il Dendrobium kiauense è un’epifita del Borneo © Giuseppe Mazza

La specie è originaria del Borneo dove cresce sugli alberi delle foreste umide tra 500 e 1300 m di altitudine.

Il nome del genere è la combinazione dei sostantivi greci “δένδρον” (dendron) = albero e “βίος” (bios) = vita, con riferimento alle numerose specie del genere che vivono sugli alberi; il nome specifico latino fa riferimento al luogo di origine, il villaggio, Kiau, ai piedi del monte Kinabalu, dove è stata rinvenuta la specie tipo.

Nomi comuni: the Kiau dendrobium (inglese).

Il Dendrobium kiauense Ames & C.Schweinf. (1920) è una specie epifita con fusti sottili ravvicinati, lunghi 20-24 cm, inizialmente eretti, poi più o meno pendenti, e radici filiformi, provvisti per tutta la loro lunghezza di foglie alterne, distiche, imbricate, equitanti (ad una sola faccia con lamina ripiegata in due lungo la nervatura centrale), falcato-lanceolate con apice appuntito, lunghe 4-8 cm e larghe circa 0,6 cm, coriacee, di colore verde intenso.

Infiorescenze sessili portanti minuscoli fiori, di 1-1,5 cm di diametro, che si aprono in successione, di colore da bianco rosato a giallo crema con venature porpora.

Si riproduce per seme, in vitro, e per divisione, con ciascuna sezione provvista di almeno 3-4 pseudobulbi.

Orchidea miniatura, rara in coltivazione, richiede temperature intermedie, 18-30 °C, con valori minimi notturni invernali non inferiori a 15 °C, elevata umidità, 70-85 %, e ventilazione costante.

Innaffiature frequenti durante il periodo vegetativo, distanziate in inverno in modo da concedere un leggero periodo di riposo, utilizzando acqua piovana, demineralizzata o da osmosi inversa.

Viene preferibilmente montata su tronchetti o zattere rivestiti di sfagno, in alternativa può essere coltivata in vasi o canestri con composto drenante a base di frammenti di corteccia di media pezzatura e sfagno.

La specie è iscritta nell’appendice II della CITES (specie per la quale il commercio è regolamentato a livello internazionale).

JPEG - 111.1 Kb
Foglie coriacee imbricate, ripiegate lateralmente, di 4-8 cm con infiorescenze sessili dai minuscoli fiori di 1-1,5 cm che si aprono in successione © Giuseppe Mazza

Sinonimi: Dendrobium rajanum J.J.Sm. (1927); Aporum kiauense (Ames & C.Schweinf.) M.A.Clem. (2003).

 

→ Per apprezzare la biodiversità all’interno della famiglia delle ORCHIDACEAE e trovare altre specie, cliccare qui.

 

Archivio fotografico di Giuseppe Mazza

/d-218-2_dendrobium_kiauense
Photomazza : 70.000 colour pictures of animals and plants