Grevillea gordoniana

Famiglia : Proteaceae

Testo © Pietro Puccio

JPEG - 68.5 Kb
La Grevillea gordoniana è un arbusto di 2,5-7 m con fantastiche infiorescenze subglobose © G. Mazza

La specie è originaria dell’Australia occidentale dove cresce nelle boscaglie prevalentemente su suoli sabbiosi.

Il genere è dedicato al collezionista inglese Charles Francis Greville (1749-1809), che fu tra i fondatori della Royal Horticultural Society; la specie è dedicata all’orticultore australiano David Morice Gordon (1899-2001).

La Grevillea gordoniana C.A.Gardner (1964) è un arbusto eretto o piccolo albero, alto 2,5-7 m, con foglie generalmente semplici, raramente bi- e tripartite, cilindriche, di 10-35 cm di lunghezza e 1-1,5 mm di diametro, di colore grigioverde.

Infiorescenze ascellari o terminali, erette, spesso emergenti dalla chioma, ramificate, i singoli racemi sono subglobosi con numerosi fiori ermafroditi dai tepali ricurvi di colore da giallo ad arancio e stilo dello stesso colore, tendente al rosso sul dorso.

I frutti sono follicoli eretti, obovoidi, lunghi 2,3-2,8 cm, viscidi. Si riproduce per seme in terriccio sabbioso mantenuto umido, alla temperatura di 20-22 °C.

Specie poco diffusa e conosciuta al di fuori del suo habitat naturale, coltivabile in pieno sole, nelle zone a clima temperato caldo, caratterizzate da inverni miti ed estati calde e secche, su suoli particolarmente drenanti, preferibilmente sabbiosi, da leggermente acidi a leggermente alcalini.

Non è resistente al fuoco, essendo priva di lignotubero, quella parte superiore della radice, ingrossata e lignificata, che permette alla pianta di rigenerarsi dopo un incendio, la sua sopravvivenza è legata quindi ai semi la cui germinazione è favorita da tale circostanza.

 

→ Vedere anche l’articolo sul genere Grevillea.

→ Per apprezzare la biodiversità all’interno della famiglia delle PROTEACEAE e trovare altre specie, cliccare qui.

 

Archivio fotografico di Giuseppe Mazza

_G-112-9_Grevillea_gordoniana
Photomazza : 70.000 colour pictures of animals and plants