Torenia fournieri

Famiglia : Linderniaceae

Testo © Pietro Puccio

La specie è originaria della Cambogia, Laos, Thailandia e Vietnam dove vive generalmente in aree aperte, lungo sentieri ed aree disturbate fino a circa 1200 m di altitudine.

Il genere è dedicato al reverendo Olof Torén (1718–53), cappellano della Compagnia Svedese delle Indie Orientali, la specie al medico e botanico francese Eugene Pierre Nicolas Fournier (1834–84).

Nomi comuni: bluewings, wishbone-flower (inglese); lan zhu er (cinese); torénie de Fournier (francese); amor-perfeito-de-verão, torênia (portoghese-Brasile).

La Torenia fournieri Linden ex E. Fourn. (1876) è una specie erbacea annuale alta fino a circa 35 cm con fusti quadrangolari e foglie, su un picciolo lungo circa 1,5 cm, semplici, opposte o sub-opposte, cordato-lanceolate con margine dentato ed apice appuntito, lunghe 3-5 cm e larghe 1,5-2,5 cm, di colore verde chiaro.

Infiorescenze racemose portanti fiori con calice alato lungo circa 1,5 cm, corolla imbutiforme, di circa 3,5 cm di lunghezza e 2,5 cm di diametro, bilabiata, tubo con gola gialla, labro superiore ovato, emarginato (con apice provvisto di un incavo poco profondo), di colore blu e labro inferiore trilobato, di colore blu porpora con macchia gialla alla base del lobo mediano, e 4 stami arcuati uniti a coppie in corrispondenza delle antere all’apertura del fiore. I frutti sono capsule ellissoidi, lunghe circa 1 cm, con calice persistente contenenti numerosi piccoli semi.

JPEG - 159.7 Kb
Torenia fourneri è un’erbacea annuale della Cambogia, Laos, Thailandia e Vietnam. Molto fiorifera con numerose sfumature di colore, dal bianco al rosa e al lavanda © Giuseppe Mazza

Si riproduce generalmente per seme, posto in superficie appena pressato, necessitando di luce per germinare (fotosensibilità positiva), su terriccio organico drenante mantenuto umido alla temperatura di 22-25 °C, con tempi di germinazione di 2-3 settimane. Il trapianto in piena terra nelle zone a clima temperato va effettuato quando non c’è più il rischio di gelate.

Erbacea annuale molto ramificata dalla copiosa fioritura, che si prolunga dalla tarda primavera all’inizio autunno, e di cui sono state selezionate numerose varietà con colori che vanno dal bianco al rosa al lavanda in varie sfumature, utilizzata per bordure e come copri suolo.

Richiede suoli fertili, ben drenati, preferibilmente leggermente acidi o neutri, mantenuti pressoché costantemente umidi, ma senza ristagni, ed una esposizione in pieno sole o parzialmente ombreggiata; utili periodiche cimature, per un portamento più compatto e stimolare la fioritura, e concimazioni mensili con prodotti bilanciati idrosolubili. Viene coltivata spesso in vasi e cassette, anche sospesi, con le modalità sopra riportate, per la decorazione di serre ed ambienti luminosi.

 

→ Per apprezzare la biodiversità all’interno della famiglia delle LINDERNIACEAE cliccare qui.

 

Archivio fotografico di Giuseppe Mazza

/t-153-1_torenia_fourneri
Photomazza : 70.000 colour pictures of animals and plants